La Mia Capri

Villa Parens - La Mia Capri - L'Isola di sera
IN OGNI CAPRESE C'È UN FONDO ANTICO E GENUINO.

L’emozione non ha voce, e in questo caso non ha nemmeno pensieri. Volevo scrivere e descrivere quello che Capri è per me, e, dopo tanti anni di frequentazione, sembrava semplice, ma tante sono le sensazioni e le emozioni vissute, che avrei sicuramente fatto torto, a qualcuno e a qualche cosa, con delle dimenticanze. Mi sono imbattuto in questa poesia, si presenta da sola e racchiude tutto il soul dell’isola, e l’ho riportata, per associarmi, e per liberare la mente. Intenso e profondo il legame con l’isola, grazie alla sua gente, sorridente, allegra, sincera: amica. Dove anche un friulano doc si ritrova, in questo fortunato angolo di mondo. Non aggiungo altro e soprattutto nessun nome, mi capirete, solo un grande grazie a tutti, con il cuore.

Giovanni Puiatti 

A Capri

Cammino con passo lento, a testa bassa

accanto al profumo di un mare tranquillo;

tutt’intorno e’ silenzio tranne il leggero fruscio

della brezza di ponente fra le foglie,

la voce soave dell’onda con ritmo cadenzato

si perde nell’aria pura e tenue del mattino,

questo luogo di bellezza incontaminata

ti offre una vista che ti toglie il fiato,

la natura premurosa attenua le passioni,

assapori emozioni dolci, sensazioni tiepide.  

Seduto su un basso muretto di pietra

 Fra piante e fiori nei giardini di Augusto

la mente si abbandona nella profonda quiete

di un mondo che riempie il cuore di piacere.

Tutt’intorno è silenzio, la vita scorre lenta,

fra antiche culture e luoghi; il fascino del mare

disperde ogni affanno nel suo immenso azzurro

e risveglia il ricordo di miti e di gesta eroiche. 

Maestosi affiorano dalle acque cerulee

due enormi baluardi, eterni irremovibili custodi

di rotte già solcate da vascelli di orde saracene.

Affollate oggi da frotte di romantici abbandoni,

rapite dai sussurri delle onde novelle sirene,

da sempre in cerca di sentieri di calma e di bellezza,

immerse d’incanto in un mondo di splendore

dove immensi raggi di sole portano nel cuore

parole di fatti lontani d’amore e di passione.

Qui rubato ad Eros fra mare e cielo azzurro

un amore senza limiti e senza tempo, premuroso

libera la mente da amarezze,  dolore,  solitudine,

e ti spalanca davanti la strada verso i sogni;

in questo splendido angolo di mondo

puoi sentire il profumo dell’eternità,

lambita, sfiorata appena dal sospiro del mare;

su queste acque respiri momenti di magia;

in questo fortunato angolo di mondo

una lieve brezza porta dolcezza ed armonia.

E mi invade la paura di svegliarmi.

Flavio 46

 

Ringrazio gli operatori del settore e tutti i loro staff che, da anni, mi onorano con l’inserimento di più prodotti sulla lista vini dei loro ristoranti. Oltre che la presentazione su un importante palcoscenico, una prova per un costante impegno. Riconoscente, in modo particolare, per essere stati tra i primi a riconoscermi e sostenermi nel nuovo progetto Villa Parens.

Giovanni Puiatti 

 

Faraglioni

Quisisana

Scalinatella

Villa Brunella

Geranio 

Bagni Tiberio

Grottino

Paolino

Panorama

Mammà

La Fontelina

Smeraldo 

Bagni da Gioia

Torre Saracena

Angolo del Gusto

Capri Palace

Il Riccio

Giorgio

 

Nessun luogo, in Italia, ha tale ampiezza d’ orizzonte, tale profondità di sentimento. È un luogo, certo, solo adatto per uomini forti, per spiriti liberi. 

Curzio Malaparte



Villa Parens - La Mia Capri - Tramonto sui faraglioni
Villa Parens - La Mia Capri - La grotta azzurra
Villa Parens - La Mia Capri - Squarcio nel cielo